Worldmarketweb.com




Alternative Medicines






Home
News
Earth
News
Air
News
Sea


Home » News » Utility info » Furti - Antifurti

Furti - Antifurti

Dieci Comandamenti Antifurtosize Assumere informazioni e documentazione (dati anagrafici, certificato penale, carichi pendenti ecc) su tutti i nuovi collaboratori. In caso di subalppalto, richiedere una copia dell'iscrizione all'Albo degli Autotrasportatori, della patente e della carta di circolazione Fornire informazioni sul percorso e sulla natura del carico solo al personale adibito al trasporto Chiedere all'autista il pi?ssoluto riserbo su tutte le informazioni relative al carico e alle eventuali soste durante il viaggio. Programmare, per percorsi di particolare durata o complessit?un cambio di autista in areee non a rischio. Prevedere, per trasporti di alto valore, una scorta armata da parte di istituti specializzati, integrata da un adeguato sistema antirapine Pianificare i tempi di trasporto in modo che arrivati a destinazione il carico possa essere immediatamente consegnato al destinatario. In caso di imprevisto non sostare nel luogo di consegna e, comunque, non abbandonare mai il veicolo Esigere la presenza dell'autista in tutte le operazioni di carico e scarico delle merci Inserire nella denuncia alle autorit? dati identificativi del mezzo e del carico ed ogni altra informazione utile alle indagini Prestare particolare attenzione al fenomeno dei furti parziali, molto pi?iffusi e meno rilevabili statisticamente, ma non per questo meno dannosi Utilizzare sistemi antifurto e antirapina aggiornati e, quando possibile, collegati con la sede centrale o con istituti di Vigilanza. Il sistema satellitare di localizzazione ha impresso una svolta ai dispositivi antirapina. Ma qual ?l meccanismo che rende possibile tutto questo? Cosa si nasconde dietro la definizione di sistema satellitare L?mpianto si basa su un dispositivo di trasmissione dei dati, installato sul veicolo, che fornisce la posizione, e una rete di satelliti in grado di fornirela sua precisa localizzazione. Attualmente l?nico sistema operativo,
utilizzato dal 10% circa delle imprese italiane di autotrasporto, ?l Gps, Global Position System. Si tratta di un sistema fino a poco tempo fa usato in modo limitato per usi civili a causa del suo largo impiego per fini militari. In pratica il segnale trasmesso dai satelliti ?tato per anni volontariamente disturbato dall?sercito degli Stati Uniti, paese dove ?ato il sistema, con interferenze che lo rendevano poco preciso per evitare che venisse impiegato per scopi terroristici. Con la fine delle interferenze, decisa dalla Casa Bianca la scorsa estate, il sistema ?ggi diventato ancora pi?reciso, con un margine di errore di soli pochi metri. Nel sistema statunitense Gps una rete di 24 satelli­ti, posizionata a 20.000 km di altitudine, circonda il pianeta emettendo particolari segnali che consentono ai sistemi di ricezione a terra di fornire le tre coordinate spaziali che determinano la posizione. Una volta ottenuti, questi dati possono essere trasmessi anche ad una centrale operativa di controllo tramite un telefono cellulare: automaticamente e ad intervalli regolati la centralina a bordo del veicolo invia le coordinate del veicolo in tempo reale, consentendo il monitoraggio del percorso. La risposta europea al sistema Gps ?alileo, programma per la navigazione satellitare promosso dall?nione Europea. Una volta operativa, la rete Galileo sar?omposta da 21 a 36 satelliti orbitanti e da 3 a 9 satelliti geostazionan, che saranno posti a 39.000 chilometri dal nostro pianeta. il progetto, realizzato in partnership da 300 aziende di 14 Paesi, dovr?ssere concluso entro il 2008 e coster?irca 3 miliardi di Euro. Dopo il completamento della fase di definizione del progetto, ci sar?na fase di sviluppo quinquennale e tra il 2005 e il 2007 la fabbricazione, il lancio e la messa in orbita dei satelliti. Dal 2007, partir?nvece la fase di sfrutta­mento commerciale del sistema di radionavigazione europeo

Elaborazione Direzione centrale Polizia Criminale - Servizio Anticrimine




We are not responsible of the correctness and of the solvency of the advertisers of our network. Because of the mutable circumstances and of the complex nature of the information within the logistic and the transport the Publisher of the Portal, will not be responsible for all actions undertaken form the readers, regarding the furnished information and for the updating of the data furnished by the single advertisers.


Webmaster - Copyright © 1998, concessionaire: I.P. ELMORIANA LTD - All rights reserved